Diciotto giovani in Comune con il Servizio Civile

FacebooktwitterFacebooktwitter

palazzo loffredoDiciotto giovani montefortesi al servizio dei cittadini a Palazzo Loffredo, con un risparmio netto di circa diecimila euro rispetto allo scorso anno per le casse comunali: sono gli effetti del nuovo bando di Servizio civile nazionale, promosso dall’Amministrazione comunale del Sindaco Costantino Giordano. I giovani saranno a disposizione della collettività, subito dopo la prova orale, che si inserisce nell’ambito del progetto “Il Futuro è giovane” promosso dal Servizio Civile Nazionale, che è prevista il prossimo 22 novembre nella Sala Consiliare di Palazzo Loffredo dalle ore 9,30 alle 14,00 e dalle ore 15 alle 19,30. «Abbiamo ricevuto 117 domande di adesioni – spiega l’assessore Giulia Valentino – i giovani saranno valutati da un’apposita Commissione dell’Acli di Benevento che dovrà valutare i candidati in base alla conoscenza del servizio civile, sulle modalità del suo espletamento, sulla conoscenza del territorio e della storia e delle tradizioni della nostra comunità». I diciotto giovani selezionati saranno poi impiegati nello sportello informativo del Comune al servizio dei cittadini per fornire informazioni su eventi in ambito sociale e culturale e sulle modalità di espletamento delle principali pratiche del cittadino. «Grazie a un attento sondaggio effettuato nelle settimane precedenti alla pubblicazione del bando, siamo riusciti a risparmiare circa diecimila euro rispetto allo scorso anno – continua l’assessore delegato ai Servizi sociali – spendendo soltanto 1900,00 euro più iva rispetto ai circa dodicimila che erano stati impegnati dalla precedente Amministrazione comunale. Un risultato importantissimo che si pone nell’ottica di un generale risparmio per le casse comunali, attraverso una gestione più oculata di spending review a parità di servizi offerti». Parallelamente, l’Amministrazione comunale ha già predisposto il piano di Servizio civile per il prossimo anno che verterà sostanzialmente sugli stessi temi di quello attuale.

FacebooktwitterFacebooktwitter
X

Pin It on Pinterest

X